Progetto AHEAD. L’azione locale: progettazione e sperimentazione di modelli formativi innovativi sulle tematiche LGBT rivolti a dipendenti della pubblica amministrazione e a insegnanti


Descrizione

Nel corso del progetto AHEAD, il Servizio LGBT del Comune di Torino ha progettato e sperimentato modelli di formazione innovativi in quattro aree attinenti gli ambiti principali del progetto: istruzione, famiglia, inclusione sociale e spazio pubblico. Per ognuna di queste aree è stato identificato un gruppo di beneficiari sulla base dei bisogni formativi della pubblica amministrazione e delle scuole. Per la progettazione dei modelli formativi si è realizzato un processo in tre fasi che ha visto la partecipazione dei seguenti gruppi di lavoro:

  • Gruppo di lavoro dei metodologi: tre esperti nel campo delle metodologie formative hanno avuto il compito di redigere le linee guida metodologiche per la progettazione di modelli di formazione innovativi e replicabili da sperimentare con i quattro gruppi target (maggio - giugno 2010).
  • Gruppo di lavoro dei progettisti della formazione: quattro formatori esperti nel campo delle tematiche LGBT hanno avuto il compito di progettare un kit formativo specifico per ciascun gruppo di partecipanti al programma di formazione in base alle linee guida metodologiche definite dal primo gruppo di lavoro. Gli esperti hanno incontrato sia i responsabili dei gruppi da formare sia gli stakeholder (ovvero i rappresentanti delle istituzioni / associazioni che interagiscono con i servizi destinatari della formazione) per definire i bisogni formativi di cui tener conto nella progettazione dei kit (giugno – settembre 2010). Al termine del progetto, i kit formativi sono stati pubblicati sul sito del Servizio LGBT, per essere a disposizione di chiunque voglia avviare un percorso formativo a livello locale, in particolare nei servizi della pubblica amministrazione e nelle scuole.
  • Gruppo di lavoro dei formatori: esperti delle tematiche LGBT e della formazione per adulti (secondo quanto previsto dalle linee guida metodologiche) hanno sperimentato i quattro kit in aula. Per condurre la formazione è stato scelto il Gruppo Formazione del Coordinamento Torino Pride GLBT sulla base delle sue competenze e della ben consolidata collaborazione con il Servizio LGBT (ottobre – novembre 2010).

Il progetto prevedeva un reciproco feedback tra i tre gruppi prima indicati. L’esperienza formativa inoltre comprendeva sessioni specifiche dedicate alla valutazione del progetto nel suo complesso (dicembre 2010 – gennaio 2011).

Autore/Autrice (individuale o ente)

Servizio LGBT per il superamento delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere della Città di Torino

Ambito di intervento

La progettazione e sperimentazione di modelli formativi innovativi costituisce l’azione locale svolta dal Servizio LGBT Città di Torino nell’ambito del progetto AHEAD (Against Homophobia. European local Administration Devices), cofinanziato dal Programma Diritti Fondamentali e Cittadinanza dell’Unione Europea. Il progetto aveva come capofila il Comune di Barcellona e come partner il Comune di Colonia, il Comune di Torino e alcune importanti istituzioni universitarie europee, tra le quali il CIRSDe (Centro Interdiscipliare di Ricerche e Studi delle Donne) dell’Università degli Studi di Torino, ed era finalizzato ad individuare e definire strumenti utile alle amministrazioni locali per contrastare sul proprio territorio l’omofobia e ogni forma di discriminazione ad essa legata. Per rispondere a questo scopo a livello internazionale è stato pubblicato un Libro Bianco che raccoglie le buone prassi finora realizzate nei diversi paesi europei e, a partire da queste, indica i possibili percorsi da seguire sotto forma di raccomandazioni. A livello locale ogni partner ha individuato delle specifiche azioni, tra le quali, da parte della Città di Torino, la progettazione sperimentazione di modelli formativi innovativi descritti nella presente scheda.

Data di realizzazione
Maggio 2010 - gennaio 2011
Modalità di realizzazione

I quattro percorsi formativi, afferenti all’azione locale, sono stati sperimentati in presenza. In seguito le linee guida metodologiche e il materiale didattico utilizzato in aula sono stati messi a disposizione on line, per la loro replicabilità in altri contesti.

Target

I quattro diversi percorsi formativi erano relativi alle quattro aree attinenti gli ambiti principali del progetto AHEAD e per ciascuna area è stato individuato un target di riferimento: EDUCAZIONE: insegnanti di scuola secondaria di primo grado; FAMIGLIA: il personale del Centro per le Relazioni e le Famiglie della Città di Torino; INCLUSIONE SOCIALE: referenti di parità dei Centri per l’Impiego della Provincia di Torino; SPAZIO PUBBLICO: agenti della Polizia Municipale della Città di Torino.

Tag
Diritti, Orientamento sessuale, Politiche locali LGBT
Percorsi di lettura associati
genitori, insegnanti, parti sociali, pubblica amministrazione e volontariato

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Se non accetti i cookies alcuni contenuti potrebbero non essere visibili. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi